Ritratto in gravidanza, ritratto d'A.M.O.R.E. alle bonicalzi

O COME OPPORTUNITÀ – IL RITRATTO IN GRAVIDANZA

A.M.O.R.E. È…
Proseguiamo insieme il nostro percorso alla scoperta delle molteplici possibilità offerte da un ritratto fotografico, che può essere classico o in light painting, ma che – sempre – è un’esperienza unica, dedicata e personalizzata. A partire da te e dal ritratto a due: dal ritratto di coppia in generale al ritratto di cerimonia in particolare, fino al ritratto in gravidanza.

Dove si è una, duplice e trina.

L’AMORE NEL RITRATTO IN GRAVIDANZA

Il tempo della gravidanza è un tempo di opportunità: dal concepimento al parto, la donna sperimenta, letteralmente, un fare e farsi spazio. Al desiderio, anzitutto. All’altro-da-sé nell’essenza.
Lo spazio della gravidanza è uno stato interessante, poiché accende i sensi, innesca riflessioni e progettualità: cresce. Riempie. D’amore.

opportunità – s. f. [dal lat. opportunus, «che spinge verso il porto», detto del vento]
Occasione vantaggiosa, favorevole: che giunge al proposito, adatta alle necessità o al desiderio.
Possibilità che si fa spazio. Relazionale.

Così come non c’è un solo modo d’essere madri né esiste una madre che sia uguale a un’altra, non c’è solo un modo di fotografare un ritratto di gravidanza né esiste un ritratto che sia uguale a un altro.

Il mio sguardo è però sempre indirizzato al rispetto dell’autenticità di ogni singola madre e, se desiderato, di ogni singola coppia-famiglia che nasce.
Ciò che io faccio, fotograficamente parlando, è dare luce a un corpo che cambia.

Spesso lo faccio in light painting.
Potente e gentile.
Come chi dà alla luce la vita.

Ritratto in gravidanza, ritratto d'A.M.O.R.E. alle bonicalzi

Demetra, la madreDi Donne e di Dee (serie di 7 archetipi, in tiratura limitata)

 

IL RITRATTO IN GRAVIDANZA:
UN’OPPORTUNITÀ DI RELAZIONE

Il ritratto in gravidanza è sempre un ‘ritratto di coppia’ perché la donna che diviene madre non è più sola.
Non è più solo lei.

Quando possibile e gradito, però, a me piace proporre il ritratto in gravidanza alla triade: madre e figlio o figlia, certo, ma anche chi sta accanto a loro nella relazione amorosa che si fa vita.
Il compagno, la compagna o… la tribù.

Perché se la maternità è anzitutto nascita, è però anche ri-nascita, trasfigurazione.
Uno stato interessante che richiede cura.
Un’attenzione che sia sollievo e rimedio, all’occorrenza.
Un accudimento – della madre! –che si incarna nella relazione amorosa con chi le è accanto.
Davvero.

 

Ritratto in gravidanza, ritratto d'A.M.O.R.E. alle bonicalzi.

Stampa e incornicia (con vetro museale) le foto che ami!

L’ARTE MAIEUTICA ALL’OPERA

Oggi si comincia ad conoscere, ad accettare e a desiderare sempre più la figura della doula accanto alla madre che nasce.
Io ne ho conosciute molte e molte sono amiche preziose.

Quando ho fotografato Loving The Mother, il seminario che ha sostanziato il dialogo tra doule e ostetriche in Italia tra il 2015 e il 2017, mi ha commosso il commento di quelle donne splendenti che, vedendo il mio lavoro, mi hanno eletto a doula-fotografa. Donna al servizio della nascita, capace di far venire alla luce.

Come l’ostetrica, del resto. Maestra dell’arte maieutica.
Testimone della nascita.

Ecco.
Il ritratto in gravidanza è questo: dare luce al venire alla luce.

• • •

Lascia che il mio sguardo ti restituisca il vostro: amorevole, meraviglioso!
Regalatevi un ritratto d’A.M.O.R.E.

A come AVVENTURA
M come MERAVIGLIA
O come OPPORTUNUTÀ
R come RICONOSCIMENTO
E come EMOZIONE

…..

Prenota la tua sessione a domicilio o vieni a trovarmi in studio.
Diamo corpo e luce alla tua immagine di bellezza e maternità.

[email protected]

….

DONNE AL SERVIZIO DELLA MADRE CHE NASCE
Se sei alla ricerca di una figura di riferimento per la tua gravidanza, a Como e (quasi) dintorni io amo molto come lavorano queste amiche:

Valentina Liuzzi, psicologa perinatale (Nascere Bene Vivere Meglio, Como)
María Eugenia Carmona, doula (Maru Doula, Como)
Virna Benzoni, puericultrice esperta di babywearing (Il supporto di Virna, Como e Varese)

• Le amiche di MammaDoula, tra cui Roberta Plevani, doula e istruttrice Rio Abierto (Gallarate e Novara), e Marzia Bisognin (Bologna); e quelle di Mondo Doula.

• Le splendide consulenti de La Leche League Italia, che operano gratuitamente in tutta Italia con profonda formazione e grande generosità.

Ibu Robin Lim, l’ostetrica dai piedi scalzi (Bali, Indonesia)… un po’ fuori mano, lo so.
Ma viene spesso in Italia e accoglie volentieri chi va a trovarla (soprattutto per sostenere la sua opera monumentale: la fondazione no-profit Bumi Sehat, ossia Sana Madre Terra).

Loving-the-Mother-2015-alle-bonicalzi-photography-through-blue-eyes-452

Ibu Robin Lim a Loving The Mother 2015

Nessun Commento

Commenta l'articolo: