RITRATTO, ADOLESCENZA E DISABILITÀ

È ripartito alla grande AITO•L@byoung, il laboratorio fotografico inclusivo e innovativo da me realizzato per l’associazione Diversamente Genitori dedicato alle e agli adolescenti anche con disabilità o neurodivergenze! La sfida è quella di nutrire un gruppo ampio (siamo quasi in 20!) e molto variegato, ove mettere a tema e in discussione il tema stessa della ‘normalità’. Come? Attraverso la pratica del ritratto e dell’autoritratto, convintɜ del fatto che la creatività è cura!

CONTINUA…

il tuo ritratto fotografico alle bonicalzi

E COME EMOZIONE – IL TUO RITRATTO FOTOGRAFICO

A.M.O.R.E. È…
Giunge qui a compimento il nostro percorso alla scoperta delle molteplici possibilità offerte da un ritratto fotografico, classico o in light painting. A partire dal ritratto fotografico a due (dal ritratto di coppia in generale al ritratto di cerimonia in particolare, fino al ritratto in gravidanza) che in un attimo si fa esperienza collettiva: è il ritratto di famiglia… Ci hai fatto caso? Ciò che li accomuna tutti è una presenza unica e insostituibile: tu.

E allora, ripartiamo da te. Con A.M.O.R.E.CONTINUA…

ritratto di famiglia, padre e figlia, Madonna con bambina, alle bonicalzi

R COME RICONOSCIMENTO – IL RITRATTO DI FAMIGLIA

A.M.O.R.E. È…
Proseguiamo insieme il nostro percorso alla scoperta delle molteplici possibilità offerte da un ritratto fotografico, che può essere classico o in light painting, ma che – sempre – è un’esperienza unica, dedicata e personalizzata. A partire da te e dal ritratto a due (dal ritratto di coppia in generale al ritratto di cerimonia in particolare, fino al ritratto in gravidanza) che in un attimo si fa ritratto a tre, quattro o più: è il ritratto di famiglia.

Certo un’avventura, sicuramente una meraviglia e un’opportunità, ma anche un’occasione del tutto speciale di riconoscimento.
Di sé. Delle proprie radici. Della propria storia.CONTINUA…