fotografia-sfocata-e-sbagliata-velo-di-maya-allebonicalzi

Una foto sfocata è sbagliata?

Marzo 2020 – Presso il Pacta Salone di Milano, all’interno dello spazio Mostre al cubo avrei esposto Il velo di maya, un’installazione fotografica e un video con i ritratti sfocati di 108 persone bendate. L’emergenza sanitaria in corso ha sospeso questo e tutto il resto. Ma la cultura, l’arte r-esiste comunque. E prende forme differenti. Data la sua natura filosofica (oltre che fotografica), Il velo di maya si fa indagine: si fa e ci fa domande.


CONTINUA…

Stay focused, stay bright. Alle Bonicalzi, corso di fotografia #AITO Attraverso i tuoi occhi

Stay focused, stay bright.

Lettera aperta alle e agli studenti di #AITO
Attraverso i tuoi occhi – 10 lezioni di fotografia per tutti

Carissime e carissimi, come state?
Inauguriamo la terza settimana di vita forzata a causa dell’emergenza sanitaria in corso con energia: è importante seguire le indicazioni e stare a casa, ma non a far niente!
Come dicevo a qualcuno/a di voi: non demordete! Mantenete il fuoco e splendete!
(Stay home, but…) Stay focused, stay bright! CONTINUA…

Women in white society, dress code di tutti i colori, allebonicalzi, cerchio

UN WORKSHOP DI TUTTI I COLORI

Dopo anni di fervente attività culturale e artistica, dopo l’apericerchio a colori e il primo workshop sui colori (allo spazio Voci di Donne a L’isola che c’è 2019), la Women in White – Society (WiWs) torna a mettersi in discussione e in gioco con la fotografa e filosofa Alle Bonicalzi. Domenica 16 febbraio 2020 dalle 15,00 alle 18,00 a Villa Bernasconi (Cernobbio) siete tutte (e tutti) invitati a partecipare alla realizzazione de Il Manifesto di tutti i colori.CONTINUA…

Indicibile – Le parole dell'odio, Diogene,

CONTRO LE PAROLE DELL’ODIO

Giovedì 12 dicembre 2019 al Teatro San Teodoro di Cantù, ho avuto il privilegio di partecipare al convegno Le parole dell’odio, in duplice veste: relatrice (insieme a Paola Minussi, presidente della Women in White – Society di cui faccio parte) e fotografa espositrice (l’immagine di Indicibile qui sopra è stata commissionata come locandina dell’evento). Organizzato dal quotidiano La Provincia, per volontà e tenacia soprattutto di Paolo Moretti, direttore dell’inserto Diogene, il convegno è stato partecipatissimo.CONTINUA…