Loving-the-Mother-2015-alle-bonicalzi-photography-through-blue-eyes-518

LOVING THE MOTHER – per donne in cammino

Immagina un meraviglioso incontro di donne che si risvegliano al loro potenziale immenso
e diventano co-creatrici di un cambiamento mondiale.
Loving The Mother è un seminario esperienziale, 
tenuto annualmente in diverse parti del mondo,
dedicato all’esplorazione della femminilità e alla ricerca del proprio scopo di vita.
Giuditta Tornetta
(ideatrice, conduttrice e doula)

Quando mi chiedono dove sono stata di recente, rispondo: a Loving the Mother.
Quando mi chiedono di cosa si tratti, sorrido.
Non è facile spiegarlo e non è facile raccontarlo: è un mondo.
Un mondo di cura, che ruota attorno a quell’evento clamoroso che è la nascita.
Quindi qualcosa che interessa ciascuno di noi.

Che tu stia dando vita a una nuova carriera, o a una nuova te,
che tu stia dando alla luce un bambino
o aiutando una donna nella sua esperienza di parto,
questo seminario è adatto a te. 

CONTINUA…

DEE-alle-bonicalzi-photography-through-blue-eyes-1

DI DONNE E DI DEE – Ritratti in light painting

Io penso che la bellezza risieda in ciascuno di noi.
Il light painting, «pittura di luce ‘gentile’»  – come l’ha definita una mia… cavia – consente di ‘estrarre’ tale bellezza sotto forma di potere e mistero, complici il tempo e l’oscurità.

La cura, direi anche.

La mia idea iniziale era realizzare sette immagini relative ciascuna a uno degli archetipi femminili riconducibili alle divinità greche di cui parla la psicanalista J. Bolen nel suo saggio Le dee dentro la donna (1984). Le dee in questione sono: Estia, Artemide, Atena, Demetra, Persefone, Era e Afrodite. La tecnica fotografica prescelte è la ‘pittura con la luce’.CONTINUA…

alle_bonicalzi_C&L_familyTree_aspettandoM-4

Fotografia di famiglia: una duplice scelta!

Che cos’è famiglia? Per definizione, è un nucleo di persone conviventi legate da parentela o affinità. Ne bastano due, ma ci vuole un legame.
E cos’è una fotografia? Secondo Berenice Abbott, «una fotografia è, o dovrebbe essere, un documento significativo, un’affermazione decisa che può essere descritta con una sola parola: selettività.»

Una fotografia di famiglia, allora, è la decisione di documentare significativamente un legame.
È scegliere una scelta e affermarla.
E non lo fa la fotografa, non da sola. Lo fanno i soggetti ritratti: almeno due, magari in attesa.CONTINUA…

alle_bonicalzi_festa_delle_donne

ALLE DONNE, UN AUGURIO

Son tre giorni ormai che cerco di pubblicare questo post, invano.
Per un giorno, l’8 marzo, non ho voluto pensare alle donne, ma solo vedere delle amiche.

Poi ho iniziato a scrivere e mi sono arrabbiata. Mi venivano in mente solo ingiustizie, prevaricazioni, violenze, soprusi, abusi…
Quindi ho continuato a essere arrabbiata ma, in più, è cresciuto il senso di colpa, perché i giorni passavano e non pubblicavo il post. Ma ora basta!

Un regalo per le donne?
Aiutiamoci a liberarci dal senso di colpa!
E dai cliché.CONTINUA…