SET COLLETTIVO PER LA FESTA DELLE FAMIGLIE

Domani, per tutto il pomeriggio, set #CheFacciaVuoiCheFaccia aperto a tutti e tutte in occasione della #FestaDelleFamiglie indetta dall’associazione Famiglie Arcobaleno in Lombardia.
A Fino Mornasco, presso la Sala Ottagono. Dalle 14 alle 18.
Set libero e gratuito, con stampa ricordo in diretta.

 

SMETTERE DI AVERE PAURA

Sarebbe bello se da oggi potessimo smettere di avere paura.
Paura della diversità.
Paura di chi o di ciò che non si conosce.
Paura che il diritto altrui leda il mio.
Paura che ci sia un solo modo giusto di fare le cose.
Paura che ci sia un solo modo giusto di fare l’amore.
Paura che ci sia un solo modo giusto di essere.
Paura di essere chi si è.
Paura di cambiare idea.
Paura di cambiare il mondo.

In occasione della Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia, la transfobia (17 maggio) io vorrei che tutte le persone al mondo smettessero di avere paura e riconoscessero, in egual misura, i medesimi diritti fondamentali a chiunque: ché se non è un diritto per tutti e tutte, allora è un privilegio.
Ah. E se anche per sostenere una lotta fosse necessario appartenere alla comunità che la fronteggia, ebbene chiunque di noi può far parte di questa. Perché a ben vedere riguarda l’umanità intera: se anche dico spesso che la A di LGBTQIA+ sta per Alle, in realtà sta per Alleatɜ!.

#giornatamondialecontrolomofobia #loveislove
Foto dal set splendente recentemente realizzato per la #FestadelleFamiglie!

SUL SET CON ALLE BONICALZI…

LE REGOLE DEL GIOCO

Tipico dei laboratori di Alle Bonicalzi è che le regole siano pochissime, facilmente applicabili e, comunque, funzionali ma non tassative. Come a dire: è impossibile sbagliare!

E questo non perché… chissenefrega, anzi!
Perché per Alle – e noi di Diversamente Genitori siamo perfettamente d’accordo – sbagliare è un diritto e serve per crescere. Bello quando lo si può fare senza giudizio e, quindi, senza paura.

 

TORNANO GLI STRAMBI STRISCIONI

Per gli Strambi Striscioni la regola è una sola (e una postilla!):
Regola: Scegliere un colore amato e picchiettarlo dove si vuole purché non dove c’è già.
Postilla: non mischiare i colori, ché sennò viene sempre e solo marrone…

 

TORNA CHE FACCIA VUOI CHE FACCIA?

Per il set fotografico le regole sono tre (e valgono sempre):
1. Mai scappare dall’obiettivo: si va verso la fotocamera!
2. Posizionarsi di 3/4 e darsi un tono (spararsi un po’ le pose, per intendersi).
3. Guardare in camera e sorridere, sì, ma con gli occhi (gli americani lo chiamano squinch!).

RINGRAZIAMENTI

Ma che bellissima giornata, che incontri, che facce splendenti.

Ringrazio mia figlia che si è prestata come assistente e che mi ha scattato questo ritratto di prova!

Ma ringrazio anche ogni singola persona (piccola e grande: siete statɜ oltre 100!!!!) che ha varcato la soglia del mio set: mettendoci la faccia, ma anche la propria storia, quella di figli e figlie e, soprattutto, una fondamentale battaglia di diritto. Le famiglie son fatte di amore. E scelta.
Grazie (anche e ovviamente) a chi si è fatt@ carico di un’organizzazione importante e impeccabile.

Grazie a Katia Mandaglio e alla Associazione delle Famiglie (ASF) di Fino Mornasco per aver (di nuovo) pensato a me per dare luce allo splendore di chi verrà domani! E grazie a Sara Marostica per tutto il resto!

#StayRebel #StayBright

 

Nessun Commento

Commenta l'articolo: