ATTRAVERSO I TUOI OCCHI

10 lezioni di fotografia per tutti

Prima ancora di imparare a fotografare, è importante guardare e imparare a vedere.

Attraverso i tuoi occhi – 10 lezioni di fotografia per tutti nasce dalla richiesta di alcune persone a me care che – con punti di vista e basi tecnico-teoriche differenti – desiderano approfondire la propria passione fotografica ed evolvere. Come fotografi e fotografe, dicono loro.
Come persone, dico io.

La prima edizione del corso si è svolta a Villa Guardia, presso la sede del Centro Incontro (via Vittorio Veneto 51), tra gennaio e maggio 2017 (una sbirciatina QUI).

Guarderò attraverso la finestra dei tuoi occhi per vedere te.
– Frida Kahlo –


 

ATTENZIONE: se desideri partecipare all’edizione di AITO – 10 lezioni di fotografia per tutti che si terrà a partire dal 9 novembre 2017 presso Ecofficine a Como clicca su questa stringa!


COSA FAREMO?

Il ciclo di lezioni di fotografia mira a stimolare ciascun/a partecipante attraverso spunti sia pratici sia teorici inerenti il mondo della comunicazione visiva in generale e il medium della fotografia in particolare.
Lo scopo di questi incontri è:
• imparare a leggere le immagini
• imparare a utilizzare il mezzo fotografico per un dato fine
• imparare a raccontare per immagini.
Ma, soprattutto, sviluppare il proprio occhio individuale, coltivare la propria visione.

Il primo ciclo di lezioni di fotografia (5 incontri di 2 ore ciascuno) può essere inteso come modulo tecnico base: affronterà temi fondamentali quali la struttura della fotocamera, gli obiettivi, la luce, l’inquadratura e le regole della composizione.
Il secondo ciclo di lezioni di fotografia (5 incontri di 2 ore ciascuno) può invece essere inteso come modulo espressivo base: approfondirà infatti tematiche trasversali e squisitamente linguistiche, come lo storytelling, il presunto realismo in fotografia, i generi fotografici, per chi e perché fotografare, l’importanza dello sviluppo e della stampa.

Fotografare è una maniera di vivere. Ma importante è la vita, non la fotografia. Importante è raccontare.
Se si parte dalla fotografia non si arriva in nessun altro posto che alla fotografia.
– Ferdinando Scianna –


Ogni singolo incontro, della durata di due ore, è strutturato in tre fasi:
• esposizione del tema ed esempi
• approfondimento tramite i grandi nomi della fotografia*
• assegnazione di un compito, che verrà discusso insieme la volta successiva.
A disposizione dei partecipanti e delle partecipanti una biblioteca tematica: volumi teorici, saggi e monografie (di mia proprietà) inerenti il mondo della fotografia saranno disponibili in prestito gratuito da incontro a incontro.
Al termine delle 10 lezioni di fotografia selezioneremo, tra il materiale prodotto, un portfolio collettivo sul tema dell’identità e dello sguardo, che possa raccontare l’esperienza compiuta e il cammino percorso anche ad altri, rendendo perciò condivisibile il per-corso svolto.
Su eventuale richiesta di un numero minimo di 10 interessati/e, potremo organizzare uscite pratiche o laboratori monotematici** specifici (a parte).

 

A CHI È RIVOLTO?

Il corso è rivolto a chiunque desideri approfondire la propria percezione delle immagini e progredire nella loro produzione (fotografica e non).
È utile disporre di una fotocamera (anche integrata in un cellulare) e conoscerne il funzionamento, ma non è indispensabile.
Per gli studenti e le studentesse minorenni è necessario presentare la liberatoria di entrambi i genitori o tutori legali.

La macchina fotografica è uno strumento che insegna alla gente come vedere il mondo senza di essa.
– Dorothea Lange –

DOVE E QUANDO?

Ecofficine Lab, Como, Via Regina Teodolinda 61.

Un giovedì ogni due settimane:
9 e 23 novembre
7 e 21 dicembre
11 e 25 gennaio
8 e 22 febbraio
8 e 22 marzo

dalle 20.45 alle 22.45.

PERCHÉ FARLO?

Per 10 ottimi motivi, anzi, 11!


 

ATTENZIONE: se desideri partecipare all’edizione di AITO – 10 lezioni di fotografia per tutti che si terrà a partire dal 9 novenbre 2017 presso Ecofficine a Como clicca su questa stringa!

 

 

* Avrò cura di presentare, ogni volta, almeno una donna e almeno un/a italiano/a.
Perché non si pensi che i grandi nomi della fotografia siano tutti uomini e tutti stranieri!

** Ad esempio il workshop sull’autoritratto oppure AITOLab – studia, scatta, seleziona, sviluppa e stampa.

Attività svolta in conformità al codice di autoregolamentazione Tau Visual, Associazione Nazionale Fotografi Professionisti.